Sgomberiamo casa!

Ciao a tutti,

oggi, mentre facevo un po’ di pulizia, mi sono ritrovata davanti a due enciclopedie, che mi occupano uno spazio pazzesco e che, un po’ per una cosa, un po’ per un’altra, ho usato praticamente pochissimo. Onde evitare di finire come “Sepolti in casa”, ho pensato bene di venderle. Solo che non ho praticamente idea di come si faccia! Non ho mai venduto libri, figuriamoci enciclopedie! Ho messo qualche annuncio di qua e di là e, adesso, ho pensato di farvele vedere, chissà che qualcuno di voi o qualche vostro conoscente non sia interessato.

  • Enciclopedia Scrivere (De Agostini):

è un’ottima enciclopedia, insegna a scrivere correttamente in base ai vari generi. Devo dire che è ottima sia per i principianti sia per chi già si cimenta in vari tipi di scrittura. A tal proposito, ci sono anche dei consigli utili per chi scrive blog! Solo che il mio tempo libero diminuisce sempre più e non mi va più di vederla mentre si impolvera sullo scaffale.

La vendo in blocchi da 4 fascicoli, 3 volumi correlati e 1 dvd al prezzo di €17 a blocco.

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • Enciclopedia Dolci e Dessert (De Agostini):

ci sono ricette di tutti i tipi ed è davvero molto utile per chi ama cimentarsi nella pasticceria. Sono 4 raccoglitori da 17 fascicoli ciascuno. Ogni fascicolo è di circa 20 pagine.

Vendo ogni raccoglitore al prezzo di €35.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se vi interessano, contattatemi. E se qualcuno di voi avesse qualche consiglio su come venderle, anche quello è ben accetto.

Grazie infinite.

Un bacione,

Ele.

Annunci

9 pensieri riguardo “Sgomberiamo casa!

  1. Il tuo post mi ha ricordato un aneddoto che raccontava spesso mia nonna.
    Lei diceva che da bambina aspettava tutto l’anno che arrivasse il Natale, perché sapeva che per quella festa le sarebbe stato regalato un cioccolatino. Allora quel minuscolo pezzo di cioccolata era un lusso inimmaginabile, che ci si poteva permettere appunto soltanto una volta l’anno. Adesso invece, diceva mia nonna, se ho voglia di un po’ di cioccolata vado al supermercato e me ne compro una stecca larga così e spessa così per un euro e spiccioli.
    Mia nonna ci faceva questo paragone per farci capire che adesso ogni giorno é festa, ogni giorno é Natale, perché ora possiamo permetterci di fare tutti i giorni delle cose che soltanto pochi anni fa erano delle comodità inaccessibili. E quindi finiamo per darle per scontate, non le apprezziamo nella giusta misura e non siamo mai contenti. Sei d’accordo?

    Liked by 1 persona

    1. Sono assolutamente d’accordo. Più che altro penso che a volte tendiamo a non renderci conto di ciò che davvero ci serve , quindi tendiamo a fare acquisti senza pensarci due volte. Accade, quindi, che acquistiamo cose destinate, poi, a stare su uno scaffale, senza essere mai utilizzate. Nel mio caso, a dire il vero, ho acquistato queste due enciclopedie quando ero piccola, pensando che un giorno mi sarebbero tornate utili, viste le mie passioni. Non ci si rende conto, però, che a volte le passioni possono cambiare e che è sicuramente meglio acquistare qualcosa che davvero ci serve in quel momento. Personalmente sono molto contro gli sprechi, quindi adesso prima di fare un acquisto ci penso come minimo dieci volte. Comunque bellissimo aneddoto, è la pura verità.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...