Esfoliazione e depilazione: il binomio perfetto!

Ciao ragazze,

oggi parliamo dell’importanza dello scrub prima della depilazione. Inoltre, vi parlerò di uno scrub che ho acquistato tempo fa.

Qualche mese fa, una mia amica mi ha confessato che, ogni volta che passava la lametta nelle gambe, si tagliava. Questo è comprensibile, perché, spesso, la superficie cutanea in prossimità del pelo tende a risultare più sollevata. In altre parole, la nostra pelle non è pronta alla depilazione, anche a causa dell’accumulo di cellule morte su di essa. Per questo, è importantissima l’esfoliazione, prima della depilazione, tanto più se si ricorre alla lametta. L’esfoliazione ci permette di eliminare le cellule morte e di ottenere la pelle più liscia e levigata. Dunque, quando passeremo la lametta, dopo lo scrub, non troveremo impedimenti tali da farci tagliare.

Motivo per cui, se siete delicate come me, e non tollerate ceretta, silk-epil e crema depilatoria, ecco il modo migliore per depilarsi, evitando tagli, spuntoni, secchezza della pelle. Con questi semplici passaggi, eviterete peli incarniti e avrete la pelle liscia e morbida!

  • Prima di depilarvi, massaggiate sulle zone interessate uno scrub, meglio se la pelle è umida, compiendo movimenti circolari e lasciatelo agire un paio di minuti. Risciacquate con semplice acqua tiepida. Potete usare uno scrub comprato o farne uno in casa, con olio di oliva o olio di cocco e, per l’esfoliazione, zucchero o sale. In alternativa allo scrub, quando ho premura, io uso un guanto esfoliante direttamente in doccia, massaggiando le zone interessate con il guanto bagnato.
  • Passate alla depilazione. Ho già parlato della depilazione con schiuma da barba, che sconsiglio vivamente, avendola confrontata con quella con bagnoschiuma. L’articolo completo lo trovate QUI.
  • Una volta uscite dalla doccia, con la pelle ancora umida, per facilitarne l’assorbenza, passate una crema idratante (non profumata! Quelle spesso non idratano).

E adesso passiamo alla recensione di uno scrub: Thalasso Scrub Purificante di Geomar.

Si tratta di uno scrub con sale nero e carbone vegetale, che promette un effetto detossinante. Inoltre, grazie all’olio di Moringa, nutre l’epidermide.

Sull’etichetta possiamo trovare i benefici dei singoli ingredienti. Ha, infatti, un’azione:

  1. Esfoliante: grazie a sale marino, sale nero e sabbia vulcanica nera di Tahiti;
  2. Assorbente, purificante e detossinante: grazie al carbone vegetale;
  3. Nutritiva: grazie all’olio di moringa;
  4. Di elasticità e di luminosità per la pelle: grazie agli oligoelementi del mar Morto.

Passiamo all’INCI:

SODIUM CHLORIDE, PEG-7 GLYCERYL COCOATE, SILICA (VOLCANICA SAND), MORINGA OLEIFERA SEED OIL, CHARCOAL POWDER, ALOE BARBADENSIS LEAF EXTRACT, MARIS SALT, AQUA, GLYCERIN, PROPYLENE GLYCOL, PARFUM, BENZYL ALCOHOL, LINALOOL, LIMONENE.

L’INCI è quasi tutto verde, in parte giallo. Era tutto troppo bello per essere vero, infatti troviamo, come secondo ingrediente, il PEG-7 GLYCERYL COCOATE. Di per sé, il glyceryl cocoate è verde, ma, in questo caso, ogni mole di glyceryl cocoate è unita a ben 7 moli di ossido di etilene. Il PEG è un ingrediente di derivazione petrolchimica, con molecole cancerogene. Direi, dunque, che non è affatto l’ideale, soprattutto come secondo ingrediente.

Nel complesso, devo dire che questo scrub non mi è dispiaciuto: ha un odore piacevole e anche un bell’effetto esfoliante. Si presenta con una spatolina, per mescolare la parte oleosa e quella salina. Infatti, le due componenti risultano separate e vanno mescolate fino a che non si ottiene una sospensione omogenea. Oltre ad essere utilizzato come scrub, lo si può utilizzare come maschera corpo, tenendolo in posa 10 minuti.

È uno scrub valido, ma il PEG-7 glyceryl cocoate nella prima fascia dell’INCI è poco accettabile per chi, come me, presta attenzione agli ingredienti.

Per questo motivo, il mio voto è 3/5.

Spero di esservi stata utile.

Alla prossima,

Ele.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...